Articoli di Natale

Il sito del Corriere della sera ha una colonna con scritto “piu’ letti”, dove ci sono gli articoli maggiormente cliccati. I primi due della classifica sono: 1) “Foto porno di bimbi nel PC di Alberto (Stasi)” e 2) “Le maestre facevano orge sullo scuolabus”. Se Gesubbambino nascesse or ora, con la prospettiva di essere fotografato da fidanzati-omicidi-pedofili e portato a scuola da maestrine-zozzone che si ammucchiano in fila per due, mi sa proprio, caro blog, che avrebbe poco da festeggiare il Natale.

Articoli di Nataleultima modifica: 2007-12-21T14:47:16+01:00da matu73
Reposta per primo quest’articolo

153 pensieri su “Articoli di Natale

  1. sì un pochetto di febbre ce l’ho ancora. ma vado via presto anche oggi…così mi riposo un po’. Pablito è offeso e non mi parla più: pensa che voglia più bene alla stella di natale nuova…ma è solo perchè quella è ad una foglia dalla tomba. capisci?

  2. pablito non è innamorato della stella rossa…la odia! leggi bene. domanda retorica la tua: ovvio che li ho mangiati…magari non tutti tutti ma quasi. c’era pure una meringa grossa come il mio avambraccio: ho finito di consumata sull’aereo per il ritorno. 🙂

  3. vero per la carnina falsissimo per le ostriche…che a me fan schifissimo. bleah. amor mio, io ti costerei pochissimo: odio le pellicce, non mi piace l’oro, preferisco un mcbacon a caviale e sciampagne, e una punto ad una biemvu. ma dove la trovi un’altra uguale?!

  4. matuuuuuuuuuuuuu aiutoooooooooooooooooooo è lunedìììììììììììììììììììì lo sai che significa??? significa che mancano cinque giorni al sabatooooooooooooooo………………….. helpppppppppppppppppppppppppppp meeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  5. hai ragione matu…prima il lavoro…sempre. Io ho la fortuna di considerare il mio vero lavoro quello di tenere un blog, quindi non ho sensi di colpa. 🙂 nessuna insolvenza dei tuoi testicoli: so che quando saranno chiamati in causa, si metteranno sull’attenti! 🙂

  6. non è fisiologicamente corretto quel che dici. è dimostrato che il nostro organismo richiede un preciso tot di ore di sonno in base all’età (per te siamo ancora intorno alle otto ore): tutto il sonno extra non contribuisce a farci riposare di più. Non mi fregheresti, sai, se la domenica mattina mi dicessi “cara, ancora un’altro po’…sono solo le dodici”

  7. caro matu buongiorno. ieri pensavo…ma quanto tempo è che non mi mangio una pizza con il mio matu? io penso che la prossima volta che verrò a torino, scuola permettendo, ti chiamo e tu mi porti in giro per la tua città. capito? così penso.

  8. vorrei vedere…due anni e mezzo di tesi…era interessante eccome. solo che lui l’ha fatta scorrere con la rotellina del mouse, e poi ha concluso “va massa ben…ma cambierei il titolo”…cioè, l’unica cosa che aveva deciso lui. no dico.

  9. sissì…e finchè ci saranno quelli continueremo ad amarci. belluuuu! ma adesso vado a casa…ho lasciato pablito con una nuova piantina (una primuletta) e non vorrei che le faccia qualche dispettuccio in mi assenza. Bacino, tresor

Lascia un commento