Il senso di Colpa per il blog

Caro blog,

la massa sterminata dei tuoi (cinque) lettori mi domanda con insistenza come possa io essere un blogger tanto snaturato, che ti trascura per giorni e giorni per dedicarsi a quella attivita’ futile e vana che e’ il lavoro. Che ti devo dire? hanno ragione. Sono un blogger smaturato! Le autorita’ preposte alla vigilanza sul Web mi ti toglieranno per affidarti bello bello all’assistenza sociale internettiana 🙁 Poi quando sarai un sito adulto, con decine di pagine e centinaia di link, verrai a cercare il tuo decrepito blogpadre e gli dirai che lo disprezzi perche’ quando eri piccino non ti ha dato l’ammore che c’avevi bisogno!!! ahhh!!! ma che minchia sto scrivendo??? un consiglio per i miei cinque: non lavorate troppo e dormite almeno otto ore a notte se non volete ammatuire anche voi. ~x-Q

Ciao,
Matu

Il senso di Colpa per il blogultima modifica: 2006-03-03T09:36:24+01:00da matu73
Reposta per primo quest’articolo

54 pensieri su “Il senso di Colpa per il blog

  1. Ciao Matu. Vengo or ora dal blog della iena e scopro che sei il sosia di orlando bloom. benone…a me dicono tutti di essere la gemella omozigote di charlize theron…potreb bo fare una bella coppia, che ne dici? p.s. per la cronaca, la cassola ormai è fuori stagione: la gelata delle verze è finita p.s. bis. ricordati di versare 100 euro sul conto della iena! 😉

Lascia un commento