Svoglia di lavorezza

Caro blog, volevo scrivere un post titolandolo “Torino 2666 (le olimpiadi infernali)” pero’ poi ho pensato “ma che puttanata” e ho lasciato stare. La verita’ e’ che in questi giorni sono piuttosto svogliato, con tutto che e’ un periodo abbastanza frenetico. Quando iniziano a succedere tante cose in poco tempo come per reazione immunitaria nei confronti del divenire divento un … Continua a leggere

7:45 am…

…anzi pure prima! 🙁 ogni volta mi domando, caro blog, ma perche’ bisogna svegliarsi la mattina? e’ innaturale fare una cosa simile cosi’ presto, io sono poi talmente rintronato che veramente potrei mangiarmi le stelle marine a colazione, come dice il buon Prince, e non battere ciglio. Mah forse meglio pucciare nel latte i soliti “The Froll” della Galbusera… Yaawwnn, … Continua a leggere

Le spose turche

Caro blog, cosa bisogna pensare di questi intrallazzi politici ed economici, con banchieri, avventurieri, giudici, immobiliaristi, governatori e segretari di partito? che nessuno piu’ e’ incorruttibile, e il buon Robespierre ha da mettersi l’anima in pace che a tutti non si puo’ tagliare la testa? che nessuno piu’ e’ virtuoso, l’harem della finanza attrae irresistibilmente chi dovrebbe sorvegliarlo e invece … Continua a leggere

Influenze musicali

Caro blog, per noi Arieti ci sara’ pure di che astrologicamente scialarsi, come dicono le Blogger dello Zodiaco Cleo e Law, ma inizare gia’ il secondo giorno dell’anno con una bella trentottoemmezzo esterna e la sensazione che qualcuno stia agitando la tua testa in un grosso shaker mi fa pensare che se ancora avessi avuto Saturno messo storto che mi … Continua a leggere

Fiurìn fiurèt (Matu’s Good Proposals for the New Year)

Caro blog, ed ecco i buoni propositi del blogger Matu per questo bel 2006, frutto dell’esperienza e della saggezza accumulata in quest’anno che e’ appena finito. L’ordine con cui sono elencati i buoni propositi e’, neanche a dirlo, rigorosamente a muzzo. * * * 1. Smettere di rosicchiare le croste di parmigiano lasciate muffire nel frigo. 2. Smettere di lasciare … Continua a leggere