Raclette royale aux sept charcuteries (un indovinello)

Caro blog,

se ci sono trentacinque gradi col novantotto per cento di umidita’, andare fino a Briançon per pigliare un po’ di frescura montana e’ ancora una cosa abbastanza sensata. Si mangia qualcosa poi si cerca un bel prato fiorito per prenderci il sole. Indovina pero’, caro blog, a quale rintronato puo’ venire in mente che quel “qualcosa” che si mangia prima di cercare debba essere una “raclette reale ai sette affettati”, noto piatto unico francese dove una quantita’ gia’ di per se’ piuttosto cospicua di salumi e patate arrosto vengono gustati ricoprendoli periodicamente con una colata incandescente di formaggio fuso. Ah, rinfrescante! Ma si’ beviamoci su anche un litro di beaujolais, cosi’ almeno quando ci spaparanzeremo nell’erba alta, le formiche giganti che ci mordono le chiappone sudate non le sentiremo nemmeno 🙂

Matu

Raclette royale aux sept charcuteries (un indovinello)ultima modifica: 2005-05-30T09:53:26+02:00da matu73
Reposta per primo quest’articolo

18 pensieri su “Raclette royale aux sept charcuteries (un indovinello)

  1. mi sembra un facciamoci del male gratuito…. si si sei normale ma secondo me sta’ cosa ti brucia come non mai… pensa che schifo essere normale, nessuno gnomo con cui parlare, nessun matu numero 2, niente di niente… che schifo… ti ho depresso abbastanza di inizio settimana… bacio cleo

  2. matu, sei isac newton??? cavolo mica l’avevo capito io, se passi da qui non preoccuparti le mele te le tiro io anche i carciofi, i pomodori e qualsiasi altra specialità… io, invece, ho appena scoperto di essere la reincarnazione di giovanna d’arco sento le voci…però la notte mi danno ancora un pò fastidio ho provato a spiegare alle voci che di notte devono star zitte ma niente… ‘giorno da una che ha scoperto che il ponte – causa lavoro – è saltato e che è costretta a lavorare pure sabato.. schifo il mondo

  3. e pensa che non sono nemmeno una prof, ma solo un’umile assistente! ad ogni modo il vudù degli studenti sta perdendo il suo effetto: Circe sta scomparendo!!! evviva! ora vado a riflettere sulla tua ultima affermazione: devo capire se trattasi di complimento o…! un baciotto Yle

  4. il centro della movida siciliana devi sapere che è marta, lei la donna fidazanta con il torinese, non si lascia scappare una festa nemmeno morta e costringe me, povera donna neo single, ad accompagnarla ovunque… qui rispetto a torino confermo che facciamo un pò più di casino soprattutto in estate… però sono tutte attività fatte in casa, diciamo che il comune o la provincia non organizzano nulla o quasi, noi ci autorganizziamo … niente ponte ma vado a lipari dal 7 al 12, torno giusto in tempo per votare 4 si….

  5. la tua schizofrenia è troppo avanti per me… tu sei troppo avanti per me… ora chiamo la feltrinelli e chiedo di mettermi subito da parte il tuo nuovo libro…. il torinese è molto spesso giù però so che anche su lei si è data all’organizzaz ione di feste solo che da voi di inverno troppo freddo e d’estate niente mare le feste nn vengono proprio bene

Lascia un commento