Addendum

A corredo del post precedente, aggiungo anche la vignetta di oggi di
Dilbert, che mi pare in qualche modo appropriata.

Il marketing di Dilbert

Addendumultima modifica: 2005-04-12T14:14:15+02:00da matu73
Reposta per primo quest’articolo

48 pensieri su “Addendum

  1. Sono un allucinazione collettiva creata dalla parte di cervello di cui ancora non sapete gestire l’utilizzo. Sono il Jedvello…. esisto solo nella tua menteesisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente a tua mente esisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente esisto solo nella tua mente…tilt…

  2. Caso Jed: Ultime e veritiere notizie, finalmente sono giunta a qualche verità definitiva (vedi post di Cleopa del 12.04.05), credimi un’intero pomeriggio a investigare, chiamare la Cia, l’Fbi, La Dea (non io la polizia speciale), reparti investigativi di tutto il mondo e sono giunta a queste cose: 01) Sembra che la storia della donna polinesiana (non moglie per la nostra legge non ha valore) sia vera…. 02) Jed non è mio fratello (meno male altrimenti eravamo incestuosi) perchè adottato e come saprai già Trespolo aveva lanciato lo slogan “adottiamo un Jed” ma abbiamo scoperto chi sono i suoi veri genitori una ballerina rumena emigrata nel Kurdistan e un nano armeno emigrato a Capo verde, appena lo hanno visto hanno urlato e sono fuggiti 03) Il punto tre è molto breve… non ho possedimenti… 04) Non è una proiezione astrale… altrimenti non avrei avuto paura di essere incestuosa… credimi è molto, moooltoooo tangibile e in carne e ossa… aggioramenti appena so qualcosa… meno male che ho amici come te che mi aiutano

  3. Sono ricca!!?? Wow finalmente una bella notizia stamattina… perchè è spuntata la moglie (anche io sono d’accordo con te qui non vale il suo matrimonio) poliensiana sul blog… sono disperata, ma lui dice che l’altra con conta nulla, che è stata una cosa così prima di conoscermi…

  4. Gli americani sono andati in Iraq per proteggersi. Promuovere movimenti democratici nell’area medio-orientale è finora l’unico modo per diminuire il pericolo fondamentalista islamico nell’occidente . O almeno è l’unico per Bush, e lo sta eseguendo. Altre vie non sono state proposte, a parte il disco rotto del richiamo all’ONU. La teoria sulla guerra preventiva è un po diversada quella che enunci te: mandiamo i marines a estirpare le radici del terrorismo prima che il fondamentalismo attacchi di nuovo a casa nostra. Sapessi quante dispute ho avuto con jed (e con altri) a riguardo:)

  5. In realtà un recente studio della difesa svedese ha chiarito che ad armare Saddam siano stati in larga parte francesi e russi. E’ verissimo che Saddam prima non fosse considerato strategico, ad un certo punto lo è diventato, e la storia è piena di episodi come questo. Lui ci ha messo del suo osteggiando in tutti i modi possibili gli ispettori. Cosa c’entrino il Nicaragua e Timor Est non si capisce, mi sa che avevi bisogno di un po di legna da ardere sul fuocherello antiamericano. Non mi va di fare il paladino di George dabliu, lungi da me pensare che l’America sia un paese di santi immacolati. Ma la tua analisi sarebbe che per mettere fine al fondamentalismo , basta smantellare le basi in Arabia Saudita? O c’è un idea un attimino piu credibile? Ma a te non fanno nemmeno un po piacere il cambiamento che c’è stato in Iraq? Nemmeno un po? Devo andare, ne riparliamo. Ciao Matu

  6. Nessuno sostiene che gli Usa siano i paladini del mondo, ammetterai che sono gli unici che stanno facendo qualcosa. La democrazia si esporta anche con le bombe, e vedrai che gli iracheni la democrazia la apprezzeranno eccome (il voto è stato un emblema in tal senso). Se poi Matu ha una ricetta per esportare la democrazia e sconfiggere il terrorismo, magari con fiori e petali di rosa, ben venga. Ma anche Fassino ultimamente ha dovuto ammettera la mancanza di controproposte per la soluzione del problema. E’ fin troppo facile essere contro, proporre qualcosa ogni tanto non farebbe male. Dire sempre no intorpidisce la mente, pensare la dovrebbe risvegliare. Ti consiglio di leggerti l’ultimo libro di Natan Sharansky per capire la politica di Bush (con l’inglese mi sembra tu sia a tuo agio). Ammesso e non concesso che tu ci tenga a capirla. Ti vorrei rispondere piu dettagliatament e e citando qualche fonte, ma oggi sono sempre di corsa. Comunque confrontarsi fa sempre bene 🙂

  7. Sostenere le opposizioni interne è la politica di Bush, forse non hai letto per intero il suo discorso di insediamento (mi sto riferendo al secondo mandato). Prima le pressioni, poi solo se ritenuto necessario, la guerra. E mi pare che la politica stia pagando. O quello che sta (lentamente, ci mancherebbe altro) succedendo in vari paesi del Medio-Oriente pensi sia merito del Fato? Le foto di bambini morti fanno stare male lo so, ma in Italia la democrazia come ci è arrivata? Con i petali di rose o con i bambini morti? E tu pensi che gli iracheni se potessero tornerebbero indietro? O anche loro sanno quale sia il prezzo da pagare per liberarsi da una dittatura? il libro che ti ho segnalato lo si può, al momento, ordinare solo in GB o USA ( e costicchia pure, e data la tua tirchiaggine manifesta…:)) . per intendersi è il libro che mentre Bush lo leggeva pensava “cazzo, ma è quello che voglio fare io!” Il titolo è “The case for democracy”. Io ne ho letto alcuni (lunghi) stralci, e aspetto la traduzione italiana, perchè sono dannatamente pigro. Il tuo libro di che parla? Mi spiace davvero non avere tempo per discutere meglio, ma oggi pomeriggio sono stato dietro all’elettricis ta e stasera daniela vuole la sua droga:Desperate Housewives. Buona serata, a domani.

  8. Ok, avevo in mente di proportelo io stesso, anzi in realtà ti volevo proporre anche un’altra cosa: perche non mi segnali qualche articolo che (grosso modo) condividi, cosi come faccio io sul blog quotidianamente ? leggo sempre con piacere le opinioni altrui, a volte è piu veloce segnalare che stare a scrivere commenti di 5000 parole. Poi per qualsiasi fatto rilevante, torneremo a “scannarci” con le rispettive opinioni. chissa cosa accadra agli sposini oggi! Aspetto le richieste e buon lavoro.

  9. Ma nessuna delle due mogli!? Perchè la polinesiana poi la spedisco via… un pò di torta verde, un pò di the verde… è la polinesia l’attende, a quel punto rimango solo io come moglie… non ho diritto a nulla lo stesso? (orchi sarà meglio che mi faccia intestare tutto prima di questo tritamatrimonio … o come diavolo si chiama)

  10. Ma la tua saggezza è sempre ben accetta, se proponi le tue idee con i toni giusti di sicuro trovi qualcuno che si fermerà a riflettere. Comunque Krillix non è mia amica (apprendo da te che sia una lei), l’ho scoperta girovagando ieri mattina. A proposito della tua proposta di finanziare le opposizioni interne ai regimi, leggi qua http://liberope nsiero.ilcannocc hiale.it/?id_blo gdoc=468656

Lascia un commento